Equitalia: cartelle più leggere, l’aggio scende dall’8 al 6,5%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Giugno 2015 10:23 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2015 10:25
Equitalia: c'è il taglio dell'aggio (dall'8 al 6,5%) nella delega fiscale

Equitalia: c’è il taglio dell’aggio (dall’8 al 6,5%) nella delega fiscale

ROMA – C’è anche il taglio dell’aggio che Equitalia applica in sede di riscossione tra i provvedimenti contenuti nella delega fiscale sul tavolo del consiglio dei ministri di oggi (venerdì 26 giugno). Quell’interesse dovrebbe scendere di un punto e mezzo, dall’8 al 6,5% (si era parlato di due punti). Il gettito derivante dall’aggio non resterà più nelle casse di Equitalia ma verrà trasferito direttamente all’Erario.

Il problema, l’ostacolo eventuale è rappresentato dal parere della Ragioneria dello Stato che deve verificare la sostenibilità dell’operazione. Proprio per l’impossibilità di trovare le coperture finanziarie necessarie è stata accantonata la norma che avrebbe dovuto limitare al 2,5% tutti gli interessi, inclusi quelli sui rimborsi.