Esodati, Cgil: "Serve una soluzione previdenziale"

Pubblicato il 3 Maggio 2012 18:49 | Ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2012 18:50

ROMA – ''Serve una soluzione previdenziale per tutti coloro che rischiano di trovarsi senza lavoro, senza reddito e lontani della pensione, ma quanto affermato oggi dal ministro Fornero non va nella giusta direzione''. Cosi' il segretario confederale della Cgil, Vera Lamonica, commenta le parole del ministro del Welfare, Elsa Fornero, al question time alla Camera sul tema dei cosiddetti lavoratori esodati.

''L'incontro in programma il 9 maggio – osserva la dirigente sindacale – deve dare risposte a tutti quei lavoratori e quelle lavoratrici che rischiano di trovarsi senza lavoro, senza reddito e lontani della pensione e cio' che ancora oggi, e per l'ennesima volta, ha sostenuto il ministro Fornero non va nella direzione giusta''. La Cgil, aggiunge Lamonica, ''ribadira' il bisogno di trovare una soluzione previdenziale per tutti coloro che si trovano in una situazione drammatica. Auspichiamo che nel corso dell'incontro del 9 maggio si individuino le soluzioni, per quanto ci riguarda noi non staremo fermi'', conclude.