Exor, utile sale a 1,67mld € nel primo semestre 2013: vola con cessione Sgs

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Agosto 2013 14:47 | Ultimo aggiornamento: 29 Agosto 2013 14:47
Exor, utile sale a 1,67mld € nel primo semestre 2013: vola con cessione Sgs (Foto LaPresse)

Exor, utile sale a 1,67mld € nel primo semestre 2013: vola con cessione Sgs

TORINO – Exor chiude il primo semestre 2013  con un utile di 1,67 miliardi di euro, ben oltre i 168,3 milioni di euro del primo semestre 2012. La holding del gruppo Agnelli vola anche grazie alla plusvalenza della cessione della partecipazione in Sgs, pari a 1,5 miliardi di euro. I risultati del primo semestre sono stati approvati il 29 agosto a Torino dal consiglio di amministrazione presieduto da John Elkann.  

L’intera partecipazione detenuta nella società elvetica di certificazioni Sgs è stata ceduta il 10 giugno per un controvalore complessivo di oltre 2 miliardi di euro. In una nota la società ha dichiarato: “La cessione rientra nella strategia di continua valutazione e ottimizzazione del portafoglio e il ricavato sarà utilizzato per cogliere nuove opportunità, in coerenza con la strategia di investimento elaborata da Exor”.