Francia, incentivi alla rottamazione “salati”: lo Stato ha speso un miliardo

Pubblicato il 24 Dicembre 2010 20:59 | Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre 2010 20:45

Gli incentivi alla rottamazione sono costati allo Stato francese oltre 1 miliardo di euro in due anni, ben più di quanto previsto al varo della misura. Lo riferisce il quotidiano economico Les Echos, secondo cui tale cifra prova ”che il mercato dell’auto è ancora largamente sostenuto dalle sovvenzioni pubbliche”.

Nel 2010, la Francia ha pagato incentivi su 563.434 vetture, per un totale di 510 milioni in 12 mesi; nel 2009, la cifra era stata di poco superiore, 514 milioni di euro.

Nell’arco dei due anni, precisa ancora il giornale, oltre 1,1 milioni di auto sono quindi state acquistate con incentivo statale.