Dalla culla ai 18 anni i figli ci costano fino a 271mila €

Pubblicato il 27 Giugno 2012 11:31 | Ultimo aggiornamento: 27 Giugno 2012 11:50

soldiNEW YORK – I figli saranno anche piezz ‘e core, ma in Italia costano fino a 271mila euro a famiglia fino al giorno della maturità e in America  in media 234.900 dollari per portarli alla soglia dei 17 anni, quella dell'”uscita da casa” per andare all’università. Nel Regno Unito dall’epoca dei pannolini a quella della maggiore età i costi medi sono di 181.400 euro, in Francia 170.500, in Germania 175.500.

Da noi chi guadagna fino a 22.100 euro all’anno spende 113.700 euro per fare crescere i pargoli di casa, secondo i dati di Federconsumatori. Chi arriva a 37mila euro il conto è di 170. 940. Chi ha un reddito oltre i 68 mila euro, ha 271 mila euro (271.350) di spese.

Al Nord il portafoglio si svuota prima che al Sud. Vitto e alloggio nel bilancio di famiglia pesano rispettivamente il 29% e il 17% del totale spese e nel 2011 mamme e papà d’Italia hanno tirato fuori dal salvadanaio il 5 per cento in più rispetto agli anni precedenti.

I dati del ministero dell’Agricoltura Usa, invece, che parlano di 234.900 dollari spesi dagli americani per i figli dalle fasce ai 18 anni, salgono a guardare le stime del settimanale Time, che arrotonda la cifra a un milione di dollari di spese da quando un bimbo è ancora attaccato al seno della mamma al giorno in cui varca la soglia del College.

In effetti i numeri del governo non considerano i soldi spesi per l’università e ignorano quindi quei 40mila dollari all’anno che le famiglie Usa sborsano a uno dei tanti atenei privati, senza contare tutte le altre voci correlate in lista come vitto, alloggio, libri e bonus per le uscite serali. Aggiungendo tutti questi costi l’ammontare sale a quasi un milione di dollari.

Posti i limiti del rapporto del dipartimento dell’Agricoltura, vediamo quali sono i parametri usati dai funzionari statali per rispondere alla fatidica domanda: “Figlio mio, quanto mi costi?”.

Come parametro di riferimento è stata scelta una famiglia che guadagna in media tra 59.410 e 102.870 dollari all’anno, che non vive in quartieri élite come Manhattan o  Beverly Hills. Il dato di 234.900 dollari si riferisce proprio al nucleo tipo.

Guardando però le soglie di reddito più alte, le stime cambiano e una famiglia spende dunque 389.670 dollari e altri 200 mila dollari per l’università.

A commentare le cifre si è aggiunto anche il Wall Street Journal che spiega che bisogna aggiungere anche i soldi non guadagnati perché non investiti in opportunità o in carriera: così si arriva a un totale compreso tra 900 mila e 1,1 milioni di dollari a figlio.