Uber sbanca Wall Street: vale 41mld dollari (+126% in 6 mesi)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Dicembre 2014 13:52 | Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre 2014 13:52
Uber sbanca Wall Street: vale 41mld dollari (+126% in 6 mesi)

Uber sbanca Wall Street: vale 41mld dollari (+126% in 6 mesi)

ROMA – Uber sbanca Wall Street: vale 41mln dollari (+126% in 6 mesi). Il recente stop che il Nevada ha imposto alle attività di Uber non ne ha frenato l’irresistibile ascesa economica e la presa presso gli investitori privati che continuano a scommetterci guardando alle ricche prospettive di crescita.

Le aggressive campagne di compagnie di taxi e regolatori non hanno impedito alla società di San Francisco che ha lanciato l’app (applicazione digitale) per auto con conducente di strappare una valutazione di 41 miliardi di dollari, la più alta di tutte le start up quotate (+126% in sei mesi).

L’ultima raccolta sul mercato di 1,2 miliardi di dollari consente di allargare prepotentemente il business (già 250 città in tutto il mondo collegate), con l’assunzione di più forza-lavoro, più conducenti, testare il nuovo servizio di consegne a domicilio, agire sulla politica dei prezzi.