Animali vivi come portachiavi: tartarughe o pesciolini dalla Cina FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Maggio 2015 10:35 | Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2015 10:35

PECHINO – Animali vivi usati come portachiavi: piccole tartarughe d’acqua, pesciolini e gechi intrappolati in bustine di plastica con un po’ di ossigeno cristallizzato e qualche sostanza nutritiva. E’ la nuova “tendenza” cinese. Ma questa volta ha sollevato critiche e proteste che hanno anche portato ad una petizione online per chiedere che questa “moda”, se così si può definire, sia fermata.

I portachiavi con animali vengono venduti a 1,50 euro. Poi vengono usati esattamente come qualsiasi altro portachiavi: tenuti in borsa o in tasca, al caldo, schiacciati, sbattuti di qua e di là, con seri rischi per la loro sopravvivenza.

Contro questa moda è stata lanciata una petizione su Firmiamo.it. La petizione unisce all’orrore per questa terribile moda la paura che questi “gadget” possano arrivare anche in Italia attraverso il mercato nero o attraverso i turisti.

Animali vivi come portachiavi: tartarughe o pesciolini dalla Cina FOTO

Uno dei portachiavi cinesi