Burqa di jeans, lo spot della Diesel che fa infuriare i musulmani (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2013 11:34 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2013 11:37

ROMA – Una donna, bella, tatuata, truccata con indosso un simbolo religioso: il burqa. Al suo fianco c’è la scritta provocatoria: “Non sono quello che sembro”.

La pubblicità della Diesel, ha fatto in brevissimo tempo il giro del mondo, diventando molto popolare sui social network, tra cui Facebook e Twitter, arrivando addirittura a suscitare l’indignazione dei musulmani.

Nicola Formichetti, direttore artistico di Diesel si è difeso così: “Volevo trovare persone che riflettono la diversità della comunità artistica di oggi e non solo il modello standard”.

Burqa di jeans, lo spot della Diesel che fa infuriare i musulmani (foto)

Lo spot della Diesel: “Non sono quello che sembro”