Conclave. Femen protestano a San Pietro, seno nudo e fumogeno: tre feriti (foto e video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Marzo 2013 18:28 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2013 19:41

CITTÀ DEL VATICANO, 12 MAR – Protesta in topless delle Femen durante il Conclave. Due donne del gruppo attivista femminista ucraino Femen si sono spogliate e hanno acceso un fumogeno rosso, urlando slogan contro la Chiesa, nei pressi di piazza San Pietro in occasione dell’apertura del Conclave.

La protesta si è svolta in piazza Pio XII, proprio davanti all’ingresso di piazza San Pietro, poco dopo l’inizio del conclave. Erano due le attiviste Femen che si sono messe a seno nudo. Avevano una scritta sul corpo: “No more Pope“. Poi hanno acceso un fumogeno rosso. Una ha iniziato ad urlare slogan camminando davanti alla transenna di divisione tra la strada e la piazza. Tutte e due sono state fermate e coperte dagli agenti di polizia in servizio.

Nel trambusto tre persone sono rimaste contuse. Durante la ressa, dopo l’accensione dei fumogeni da parte delle attiviste, una ispettrice di polizia e un’anziana signora sono cadute in terra e qualcuno accidentalmente le ha travolte. Il 118 le ha trasportate all’ospedale Santo Spirito per alcune contusioni a spalla e braccio. Un vigile urbano è invece rimasto lievemente ferito ad una mano ed è stato medicato sul posto dal presidio del 118.

Le due donne, di origine ucraina, sono state portate una al vicino ispettorato vaticano di Ps, l’altra direttamente al commissariato Borgo.