Baltimora, le impiantano un orecchio nel braccio per farlo “ricrescere”

Pubblicato il 28 settembre 2012 15:33 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2012 0:53

BALTIMORA – Ad una donna affetta nel 2008 da una forma molto forte di cancro alla base del cranio, i medici del John Hopkins Hospital di Baltimora hanno impiantato un padiglione auricolare nell’avambraccio.

La storia la racconta il sito Gizmodo: la donna, Sherrie Walters, aveva dovuto subire l’asportazione dell’orecchio, del canale uditivo e della sezione di cranio. Per costruire un orecchio nuovo, i medici hanno deciso di provare questa nuova procedura sfruttando la cartilagine costale.

A guidare lo staff di chirurgia plastica e ricostruttiva è stato il dottor Patrick Byrne che era in attesa di trovare il paziente giusto a cui applicare questa procedura. L’orecchio è stato posto sotto la pelle del braccio per mesi. Alla Cbs, Byrne ha spiegato: “Secondo me,  è solo una questione di tempo. Il suo orecchio tornerà ad essere normale”.

Le immagini della ricostruzione dell’orecchio sono un po’ forti e sconsigliate ad un pubblico sensibile. Nella pagina successiva è possibile vederle.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other