Giulia Lazzari, cosa le scriveva il marito in chat: “Non truccarti, fatti brutta” FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Ottobre 2019 16:33 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2019 16:45
Cosa scriveva il marito a Giulia Lazzari

Cosa scriveva il marito a Giulia Lazzari

ROMA – Giulia Lazzari è morta dopo ove giorni di agonia a soli 23 anni. Era arrivata in ospedale lo scorso 8 ottobre ad Adria, provincia di Rovigo, dopo una lite con il marito Roberto Lo Coco di 28 anni che ora è indagato e si trova in carcere in custodia cautelare.  

In chat, l’uomo scriveva messaggi molto duri ed espliciti tipo “non truccarti, fatti brutta, non salutare nessun maschio, così mi risparmio 30 anni per omicidio“. 

Giulia Lazzari aveva deciso di allontanarsi dal marito a causa della gelosia. Gli sms su WhatsApp che aveva pubblicato su Facebook ne erano la prova. Lo Coco, in chat scriveva: “Non truccarti, fatti brutta, non aggiustarti i capelli, non salutare nessun maschio. Se quando esci dal supermercato qualcuno dice arrivederci tu fai finta di non sentite perché non puoi rispondere a un maschio. Vestiti con una felpa larga e un pantalone largo, così non si vedranno le forme del tuo corpo. Perché se ti fai bella ti guardano tutti. Invece così no e io mi risparmio 30 anni di galera fatti per omicidio”. 

Fonte: Facebook, Leggo

Cosa scriveva il marito a Giulia Lazzari

Cosa scriveva il marito a Giulia Lazzari