Giulia Lazzari, 23 anni, è morta dopo 9 giorni di agonia. Indagato il marito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Ottobre 2019 18:28 | Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre 2019 19:12
Roberto Lo Coco con la moglie, Giulia Lazzari, in una foto tratta dal profilo Facebook dell'uomo

Roberto Lo Coco con la moglie, Giulia Lazzari (foto Ansa)

ROVIGO – E’ morta dopo nove giorni di agonia Giulia Lazzari, la ragazza di 23 anni finita in ospedale dopo una lite con il marito, Roberto Lo Coco, lo scorso 8 ottobre ad Adria (Rovigo). 

La donna era stata strangolata ed era ricoverata nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Rovigo in coma farmacologico. Il marito, 28 anni, è indagato e si trova in carcere in custodia cautelare da sabato scorso. 

I due hanno una figlia di quattro anni. Secondo l’accusa il movente dell’aggressione sarebbe legato al fatto che la coppia si stava separando. Lei faceva la cameriera, lui è disoccupato. (Fonte: Ansa)