Israele, FOTO Kim Kardashian oscurata da giornale ultraortodosso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Aprile 2015 13:22 | Ultimo aggiornamento: 15 Aprile 2015 13:22

TEL AVIV – Il giornale degli ebrei ultraortodossi Hakikar oscura la foto di Kim Kardashian. Il giornale stava riportando la visita a Gerusalemme con annesso battesimo alla figlia North West, avvenuta a seguito del viaggio in Armenia di Kim e del marito Kanye West. Nella Città santa, la showgirl di origini armene aveva partecipato lunedì sera a una cena in un ristorante con il marito e il sindaco di Gerusalemme, Nir Barkat. Quest’ultimo ha pubblicato la foto sul suo account Twitter. Ma quando l’immagine è stata ripresa da Hakikar, Kardashian appariva coperta da una grossa riproduzione dello scontrino della cena.

L’articolo critica anche il sindaco per aver portato gli ospiti in un ristorante non-kosher (ovvero, che non proponeva cibo secondo le regole alimentari della religione ebraica). L’articolo fa riferimento a Kim Kardashian come la “moglie” di Kanye West, senza mai nominare il suo nome. Secondo gli ortodossi, pubblicare nomi e foto di donne è proibito perché foto e nomi sono “sessualmente allusivi”. Prima dell’attrice e showgirl, ad essere state “cancellate” dalle loro pagine sono state personalità come Angela Merkel e Hillary Clinton.