110 ad ostacoli, Liu Xiang cade anche a Londra: Olimpiadi “stregate” per il cinese

Pubblicato il 8 agosto 2012 12:51 | Ultimo aggiornamento: 8 agosto 2012 12:51

(Ap/LaPresse)

LONDRA – Le Olimpiadi sono di nuovo ‘stregate’ per Liu Xiang. Il campione cinese, chiamato a riscattare a Londra la bruciante delusione di Pechino 2008 quando rinunciò poco prima di prendere il via per un problema fisico, è caduto durante la sua batteria ed è stato eliminato.

Liu Xiang ha lasciato la pista dello stadio Olimpico toccandosi il tallone destro e zoppicando. Ma prima di andarsene definitivamente è tornato in pista e ha dato un bacio ad un ostacolo, come fosse un saluto alle gare e all’Olimpiade.

E’ caduto inciampando sul primo ostacolo della sesta batteria, infortunandosi alla gamba destra che si è toccato ripetutamente in particolare nella zona del tendine d’Achille. Comunque il cinese oro ad Atene 2004 non ha voluto abbandonare la pista prima di aver percorso il rettilineo finale su una gamba sola. Sorretto da due rivali, il britannico Andrew Turner e lo spagnolo Jackson Quinonez, ha poi raggiunto gli spogliatoi seduto su una sedia a rotelle.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other