Luis Aragones è morto: è stato ct della Spagna campione d’Europa 2008

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 febbraio 2014 10:53 | Ultimo aggiornamento: 1 febbraio 2014 10:53

MADRID, SPAGNA – Luis Aragones, ex calciatore e allenatore, è morto stamattina in una clinica di Madrid, all’età di 75 anni.

La notizia, come pubblica il sito del Mundo Deportivo, è riportata dal quotidiano Abc ed è stata confermata dal dottor Pedro Guillen.

Aragones è stato selezionatore della Spagna campione d’Europa 2008, in Austria e Svizzera, che eliminò ai rigori l’Italia di Donadoni nei quarti.

Dopo l’Europeo lasciò le ‘Furie rosse’ per allenare fino al 2009 i turchi del Fenerbahce. A dicembre si era ritirato.