Milano, corteo contro decreto Sicurezza: slogan contro Salvini FOTO-VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 dicembre 2018 17:29 | Ultimo aggiornamento: 1 dicembre 2018 18:54
Milano, corteo contro decreto Sicurezza: slogan contro Salvini 7

Milano, corteo contro decreto Sicurezza: slogan contro Salvini (foto Ansa)

MILANO – Migliaia di persone hanno manifestato a Milano nel pomeriggio di oggi, sabato 1 dicembre, contro il Decreto Sicurezza e la chiusura del centro di accoglienza di via Corelli. Durante il corteo sono sati urlati slogan contro il ministro dell’interno Matteo Salvini.

Alla manifestazione, che ha preso il via alle 16 da piazza Piola, hanno preso parte non solo i giovani dei centri sociali e la rete di ‘Mai piu’ lager-No ai Cpr’ ma anche, con le loro bandiere, la Camera del Lavoro, Arci, Rifondazione Comunista, Cgil, Fiom, Pci, e Cobas.

Tra gli striscioni quelli contro la trasformazione in Cpr del centro di via Corelli e quelli con scritto “Lega Salvini e lascialo legato” e “Lega ladrona. Salvini casta”. Al corteo non ci sono state tensioni e la manifestazione ha percorso il percorso prestabilito.

Il centro di via Corelli è il motivo della mobilitazione di piazza decisa a Milano. Il centro è una vicenda vecchia di cinque anni. Nel 2013 fu decisa la svolta per la struttura: da luogo di detenzione amministrativa degli stranieri senza permesso di soggiorno a centro per l’integrazione. Ora si vorrebbe chiudere la struttura di accoglienza per richiedenti asilo  per trasformarlo in Cpr, centro per il rimpatrio.

Le foto Ansa del corteo e il video dell’Agenzia Vista di Alexander Jakhangiev.