Nube verde su Mosca: terrore. Ma “è solo polline”

Pubblicato il 27 Aprile 2012 15:10 | Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2012 15:10

MOSCA – Dopo la neve e gli incendi che alcuni anni fa devastarono le foreste e non solo, Mosca è ora minacciata da un nuovo fenomeno atmosferico, ancor più inquietante: una nube verdastra arrivata dal sud.

La nube si è presentata nella mattina ai moscoviti, e ha lasciato una polvere sulle automobili e sui palazzi. I pedoni si sono fermati ad osservarla. Su internet sono state postate le ipotesi più strane: in molti hanno scritto che la nube verde era stata causata da un incidente chimico.  A causa della polvere la piazza Rossa e piazza Pushkin, entrambe in centro, sono state evacuate.

Le autorità, con i centralini presi d’assalto, hanno detto alla popolazione che si tratta soltanto di pollini e il caldo inusuale, oltre al forte vento di questi giorni.