Sondaggio Ipsos: Berlusconi con Casini vince al primo turno

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 febbraio 2014 10:59 | Ultimo aggiornamento: 3 febbraio 2014 11:04

ROMA – Con Pierferdinando Casini schierato con Berlusconi, Forza Italia e i suoi alleati hanno la seria possibilità di prendere il 37% dei voti. Ovvero vincere le elezioni Politiche al primo turno, sbaragliando il Pd di Renzi. Questo dicono i dati del sondaggio Ipsos pubblicato dal Corriere della Sera. Naturalmente nel leggere i dati bisogna usare tutte le cautele possibili. Ancora non sono noti i dettagli delle alleanze, dei partiti in gioco, c’è una campagna elettorale tutta da costruire, le elezioni formalmente nel 2018.

Il Corriere della Sera, sulla base dei dati Ipsos, delinea due scenari possibili:

Con il primo, antecedente la decisione del presidente dell’Udc Casini di rientrare nella coalizione di centrodestra, si renderebbe necessario il turno di ballottaggio giacché nessun partito o coalizione raggiunge la soglia del 37%: il centrosinistra otterrebbe il 36%, il centrodestra il 34,8%, il M5S 20,7% e il Centro il 5,4%. Il secondo scenario prevede l’ipotesi di un’alleanza dell’Udc con il centrodestra che in tal caso raggiungerebbe il 37,9%, affermandosi al primo turno, conquistando il premio di maggioranza e ottenendo 326 seggi (di cui 259 a FI e 67 a Ncd), rispetto ai 185 del centrosinistra (tutti al Pd) e ai 106 del M5S. L’Udc si attesterebbe al di sotto della soglia del 4,5% quindi, pur portando in dote i voti necessari alla vittoria della coalizione, non otterrebbe seggi. Leggi l’articolo: Il peso dei voti del centro . L’Udc è l’ago della bilancia (ma resterebbe senza seggi).

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other