Berlusconi a Marysthell Polanco: “Ieri sera abbiamo fatto pazzie”

Pubblicato il 30 Aprile 2012 9:11 | Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2015 12:48

MILANO – Secondo ‘Repubblica’, tra le intercettazioni del processo Ruby ce n’è una in cui Berlusconi dice a Marysthell Polanco: “Ieri sera abbiamo fatto le pazzie”.

E’ il 7 gennaio 2011 quando, scrive ‘Repubblica’, Berlusconi organizza una cena ad Arcore. L’indomani parla con Aris Espinoza che lo accoglie con uno squillante “Ciao cucciolo!”. Poi parla con Marysthell Polanco. Alla ballerina di Colorado racconta cosa è accaduto la sera prima in sua assenza: “Dì ad Aida (Yespica ndr) che non abbiamo niente di speciale perché ieri sera abbiamo fatto le pazzie”, le dice. L’ex premier invita Marysthell e le altre ragazze a cena per la sera stessa, ma le avverte dicendo che non sarà una serata speciale. Dalla nottata appena trascorsa non si è ancora ripreso: “Sono stremato, facciamo una cena tranquilla e io non sarò protagonista. Metto altri 4 posti a tavola. Voleva venire anche Elena. La chiamo io?” dice.