Perché Barack Obama è in debito con Bill e Hillary Clinton

Pubblicato il 8 Novembre 2012 - 06:30 OLTRE 6 MESI FA

LA CAMBIALE DI OBAMA – BILL CLINTON HA TRASCINATO LA CAMPAGNA ELETTORALE FUORI DALLE SECCHE, FACENDO DECINE DI COMIZI CON E SENZA BARACK – AFONO, ASCELLA PEZZATA, BYPASS TIRATI FINO ALL’ESTREMO: PER VANITÀ MA SOPRATTUTTO PER LANCIARE LA VOLATA ALLA SUA HILLARY NEL 2016 – OBAMA GLI DEVE LA RIELEZIONE, E IN FUTURO SI DOVRÀ SBATTERE ASSAI PER IL CLAN DELL’ARKANSAS…

Titolazione di Dagospia a commento dell’articolo di Paolo Valentino per il Corriere della Sera, 7 novembre 2012. Nell’articolo si parla del “do ut des” fra Barack Obama e Bill & Hillary Clinton:

Secondo consiglieri vicini alla famiglia, egli è assolutamente convinto che la possibilità per la moglie di candidarsi con successo alla Casa Bianca nel 2016 dipenda dal fatto che Barack Obama sia ancora nello Studio Ovale.

Clinton pensa infatti che l’economia americana sia destinata comunque a ripartire nel medio periodo e la ripresa potrebbe essere in fase di piena proprio in coincidenza con le prossime elezioni. Chiunque sia presidente, a quel punto, ne trarrà beneficio.