Hitler comico nella Germania della Merkel: il libro più comprato dai tedeschi

Pubblicato il 7 Gennaio 2013 20:18 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2013 20:34
Hitler comico nella Germania della Merkel: il libro più comprato dai tedeschi

La copertina di “Er Ist Wieder Da” di Timur Vermes

BERLINO – Adolf Hitler che si sveglia nella Germania di Angela Merkel e diventa una star televisiva: è la trama del libro più venduto nelle librerie tedesche. Un libro che rompe un tabù decennale: ridere del leader nazista.

Nel romanzo dell’ex giornalista di padre ungherese e madre tedesca Times Vermes Hitler si sveglia e viene scambiato per un attore comico. Diventa quindi una star della televisione, proponendo i suoi discorsi populisti, retorici e inconsapevolmente comici.

Il libro, intitolato “Er Ist Wieder Da” (Lui è tornato”) ha rilanciato il dibattito sul neonazismo, anche perché secondo l’autore i tempi sono maturi in Germania per una seconda presa del potere. Ci sono la stessa disillusione, la crisi, la moneta debole e la paura dell’inflazione che c’erano nella Germania di Weimer.

L’idea del Fuhrer trasformato in ‘guru’ mediatico non è piaciuta solo in patria. A parlare del caso letterario è stato anche il britannico Daily Mail, il dibattito sul libro impazza sul web e diverse case editrici europee (Italia compresa) ne hanno acquistato i diritti.