Facebook a caccia di informatici: “Migliorate il mio linguaggio Hack”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Marzo 2014 12:37 | Ultimo aggiornamento: 21 Marzo 2014 12:37
Facebook a caccia di informatici: "Migliorate il mio linguaggio Hack"

Facebook a caccia di informatici: “Migliorate il mio linguaggio Hack”

ROMA – Un linguaggio di programmazione open source, e quindi gratuito, ancora da migliorare. E per farlo Mark Zuckerberg lancia una “caccia” agli informatici. Dopo l’acquisto di Whatsapp per 19 miliardi di dollari, il fondatore di Facebook ora ha bisogno di nuove menti per sviluppare e migliorare velocemente questo nuovo linguaggio.

L’idea su cui si basa Hack è quella di sviluppare un nuovo linguaggio che sia la combinazione tra lo statico C e il dinamico Php. Una combinazione che così andrebbe a evitare quegli errori dei codici dinamici che hanno causato a Facebook grane difficili da gestire.

Ad annunciare che la “caccia” è aperta, lo stesso Facebook dal suo blog, in ci si spiega che a gettare le basi del linguaggio Hack sono stati gli ingegneri Bryan O’Sullivan, Julien Verlaguet e Alok Menghrajani. Basi che hanno lanciato un codice molto diverso da quelli in circolazione e che ora ha bisogno di migliorie per un servizio sempre più aggiornato per gli 1,2 miliardi di utenti del social network.