Il Fatto: “Esodati, perchè Fornero ha mentito su dati e numeri?”

Pubblicato il 12 Giugno 2012 0:03 | Ultimo aggiornamento: 11 Giugno 2012 23:10

Clicca per ingrandire

ROMA – “Gli esodati sono 390 mila, perchè la Fornero ha mentito?”. Questo il titolo di apertura del Fatto quotidiano di martedì 12 giugno. Sulla guerra di numeri tra il ministro e l’Inps il quotidiano spiega: “I dati dell’Inps sbugiardano la ministra del Lavoro che aveva detto: sono solo 65 mila quelli rimasti senza occupazione e senza pensione”.

Ad accompagnare il consueto editoriale di Marco Travaglio, dal titolo “Lo Studioso”, c’è anche quello di Stefano Feltri che scrive di “Eutanasia di un governo”.

Oltre alla crisi delle Borse e il caso Spagna, c’è la questione Acea: “Alemanno verso il commissariamento. Lo scontro sulla società dell’acqua che il sindaco vuole privatizzare. Caltagirone non compra ma vuole comandare”, scrive il Fatto.

A centro pagina la vignetta per la rubrica “furogioco”, in cui si vede il premier Mario Monti con una mano appoggiata sulla testa di Silvio Berlusconi che fa capolino e la didascalia: “Non gli rimase che ingraziarsi i poteri corti”.