La pazza idea dei 4 figli dei Beatles: “Potremmo fare una band”

Pubblicato il 3 Aprile 2012 17:02 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2012 17:02

LONDRA – Dopo John, Paul, Ringo e George ecco Sean, James, Zak e Dhani. Sono i figli dei Beatles, tutti e 4 musicisti, che tra i loro progetti futuri hanno in mente di creare una band. Il 34enne James McCartney, ha proposto infatti agli altri “figli” di formare una band: “Potrebbero essere i Beatles Next Generation”, ha dichiarato alla Bbc.

Ma non tutti per sono d’accordo: Dhani Harrison e Sean Lennon, il secondogenito che John ebbe da Yoko, vorrebbero anche. Meno Zak Starr, l’unico di tutta la progenie ad aver avuto un successo tutto sommato suo, batterista (come il babbo) per Who e Oasis.

Oltre al maggiore di John, Julian, gli ultimi successi del quale datano però ai lontani anni’80. “Io ci starei, Sean ci starebbe, Dhani ci starebbe”, dice James. E se Zak non vuole “possiamo sempre rivolgerci a Jason”. Secondogenito di Ringo, e anche lui batterista.