Emma Marrone: “Regali di Natale? Non amavo le barbie…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Dicembre 2019 10:48 | Ultimo aggiornamento: 25 Dicembre 2019 10:48
Emma Marrone, Ansa

Emma Marrone (foto Ansa)

ROMA – Intervistata da I Lunatici, Emma Marrone ha parlato del suo Natale: 

“La notte del 24 dicembre? Mi viene in mente sempre la stessa cosa, la faccio da 35 anni. Ceno dai miei, cena leggera. Poi vado alla messa di Natale con la mia famiglia alla chiesa del paese e dopo la messa vado al baretto della piazzetta e resto lì fino alle quattro del mattino a bere una bottiglia di vino”.

“Regali di Natale? Non amavo le barbie o i bambolotti, io e mio fratello cercavamo dei regali da vivere insieme. Il più bello che abbiamo ricevuto è stato quando i nostri genitori ci hanno regalato il Nintendo per farci giocare insieme. E’ il regalo che mi ricordo di più, era il nostro primo videogioco. Lo facevamo insieme. Il piatto che non può mancare a Natale? Le polpette al sugo! Non è Natale senza polpette al sugo”. 

Gigi Proietti: “Il mio Natale? Nipoti, tombola e… fritti”

Intervistato da I Lunatici, Gigi Proietti ha parlato un po’ di come festeggia il Natale:

“Il Natale in casa Proietti? Si svolge nella maniera più tradizionale possibile. Ho una sorella più grande di me, con figli e nipoti. Io ho due figlie, la mia compagna, da parecchi anni a Natale siamo qui a casa mia, vengono, portano qualche piccolo regalo come i Re Magi, anche se ho sempre consigliato di spendere i soldi dei regali in qualche opera di bene. Ma alla fine il regalino di Natale ci scappa sempre”.

“Facciamo anche una tombolata – continua – proprio per evitare una interruzione con la tradizione. Abbiamo sempre ritenuto il Natale una cosa di famiglia. A differenza del Capodanno, per il quale io da parecchi anni ho stabilito che è meglio lavorare. Sarò all’Auditorium di Roma come accade da ormai cinque anni. E’ diventata una specie di tradizione. Il piatto natalizio che a casa mia non può mai mancare? Il fritto misto. Non posso fare a meno dei carciofi fritti. Mia sorella lo sa. E me li porta anche se mi fanno malissimo. Fritto misto vegetale e anche di cervella”.

Fonte: I Lunatici.