Il nuovo successo “Telephone” di Lady Gaga

Pubblicato il 26 Marzo 2010 14:34 | Ultimo aggiornamento: 26 Marzo 2010 15:58

Lady Gaga colleziona successi. E a conferma di questo si può citare citare il suo ultimo singolo “Telephone”. Messo su Youtube, già nel primo weekend è stato cliccato circa quindici milioni di volte. Abituati alle sue scollature profonde, trasparenze bollenti, seno e sedere in bella vista, Lady Gaga non perde occasione per stupire ancora.

Creatività, provocazione, innovazione e adrenalina sono gli ingredienti che la cantante italo-americana sa mixare in maniera del tutto originale, proprio come in “Telephone”, un videoclip di per sé davvero piccante e che non è mancato nel suscitare delle polemiche. Ma vediamo un po’ il perché. Innanzitutto diciamo che i simboli dell’America contemporanea ci sono tutti: la prigione, il fast-food, l’omosessualità femminile e la bandiera degli Stati Uniti.

Il video, infatti, si apre con Lady Gaga che giunge in una prigione tra il lesbo e il sadomaso. Viene spogliata da una guardia di prigione, viene baciata da una culturista e dopo balli in reggiseno e perizoma esce di prigione. E ancora, scontata la sua pena, finisce in un bar, dove con Beyoncé avvelena tutti per poi fuggire sulla Pussy Wagon. Il tutto è stato diretto dallo svedese Jonas Åkerlund e a quanto pare non manca proprio nulla: sesso, nudità e sensualità sono all’ordine del giorno.

Grande originalità nella scenografia, nei costumi e nel make up, ma soprattutto mitica l’accoppiata tra Lady Gaga e Beyoncé. E allora, cos’è che non va? Stando alle reazioni negative si dice che la cantante sia andata troppo lontano; altri la denunciano per la troppa pubblicità dei prodotti commerciali (lattine di coca-cola light, sigarette, Polaroid). Altri, infine, sottolineano che l’immagine che viene data della donna sarebbe degradante: esattamente come nella pornografia, la donna sarebbe ridotta a mero “oggetto sessuale”.

Chissà forse sono delle reazione troppo esagerate, ma non dimentichiamo chi è Lady Gaga. Lei non perde mai occasione per puntarsi i riflettori addosso. Lei ama essere provocante e originale sempre e comunque, e poi non dimentichiamo che si tratta solo di un videoclip che tra l’altro è tra i più cliccati di YouTube.