Justin Bieber fuma marijuana sul jet: equipaggio indossa maschera ossigeno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2014 13:48 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2014 13:49
Justin Bieber fuma marijuana sul jet: equipaggio indossa maschera ossigeno

Justin Bieber (Foto LaPresse)

NEW YORK – Justin Bieber fuma marijuana sul jet privato che aveva noleggiato per andare al Super Bowl. Tanto è il fumo di erba liberato dal cantante canadese sul jet, che l’equipaggio è stato costretto ad indossare le maschere d’ossigeno. Inoltre quando l’equipaggio ha chiesto al gruppo di smettere di fumare a bordo, scrive il sito Nbc News, Bieber, il padre e altri 8 compagni di viaggio hanno risposto con aggressività.

Secondo fonti ufficiali, il gruppo ha continuato a fumare marijuana per tutto il viaggio dal Canada, ignorando i moniti del pilota e mantenendo persino un comportamento aggressivo nei confronti dell’equipaggio il quale è stato costretto a rinchiudersi nella cabina di pilotaggio. Nonostante l’aereo fosse pressurizzato, i piloti hanno dovuto indossare le maschere per l’ossigeno anche per evitare di inalare fumo e rischiare il licenziamento se sottoposti al test antidroga.    

All’atterraggio a New York, tuttavia, il gruppo ha incontrato agenti dell’antidroga i quali, dopo aver perquisito l’aereo, non hanno trovato altre tracce di erba oltre a quella che era già stata fumata. E’ la terza volta in poco più di un mese che Bieber si imbatte nelle forze dell’ordine. Attualmente è in corso una petizione per revocargli il permesso permanente di residenza in Usa. Le firme raccolte sono quasi 250 mila.  

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other