Sanremo, Bertè-Pravo tra i big. Bellucci Ferilli vallette?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Dicembre 2015 1:53 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2015 1:53
Sanremo, Bertè-Pravo tra i big. Bellucci Ferilli vallette

Carlo Conti (Ansa)

ROMA – Un po’ di pop, un po’ di rap, qualche nome della vecchia guardia, qualche altro che sicuramente farà discutere, almeno un paio di giovani emergenti e l’immancabile sorpresa che nessuno si aspettava. E’ facile immaginare che saranno questi gli ingredienti con i quali Carlo Conti preparerà la sua ricetta sanremese. La seconda dopo l’esperienza in Riviera della scorsa edizione. Tanti – anche troppi, rispetto ai 20 che saliranno sul palco dell’Ariston – i nomi che sono stati fatti nei giorni scorsi di quelli che avrebbero avuto il via libera dal direttore artistico, che però terrà il massimo riserbo fino a domenica alle 14, quando li svelerà sarà in diretta su Rai1 ospite de L’arena di Massimo Giletti.

Tra le ipotesi più suggestive spunta quella dell’accoppiata Loredana Berté-Patty Pravo, entrambe veterane del Festival, quest’anno in programma dal 9 al 13 febbraio. I loro nomi si erano già fatti, ma la vera sorpresa sarebbe averle insieme. Non tramonta l’idea di avere Morgan con i Bluvertigo, Raf, Francesco Renga ed Arisa – che lo scorso febbraio fu al fianco di Conti nelle vesti di valletta. Tra i più giovani si giocano le proprie carte Alessio Bernabei e gli ex compagni Dear Jack, Francesca Michielin, Vaerio Scanu. Cercano spazio anche Rocco Hunt e Giovanni Caccamo, ultimi due vincitori tra le Nuove Proposte.

Si punta anche su Lorenzo Fragola e Marco Carta. In quota talent, come ormai tradizione, potrebbe farcela il neovincitore di X Factor Giosada, mentre è stata esclusa già da tempo la partecipazione dei vincitori dell’ultima edizione di Amici The Kolors. Giochi fatti per le 8 Nuove Proposte: Michael Leonardi, Ermal Meta, Irama, Cecile, Francesco Gabbani, Chiara Dello Iacovo, Miele e Mahmood (gli ultimi due da Area Sanremo).

Si lavora anche sugli ospiti: incassati i sì di Laura Pausini ed Eros Ramazzotti, si attende quello dei Pooh alle prese con i festeggiamenti per i 50 anni di carriera, mentre sembra tramontare la presenza di Andrea Bocelli, anche se i contatti continuano per portarlo a Sanremo insieme ad Ariana Grande. Da riempire anche la casella del conduttore del redivivo Dopofestival e delle vallette. Nel primo caso tutto sembra portare nella direzione di Piero Chiambretti, mentre per le presenze femminili la solita ridda di indiscrezioni vorrebbe all’Ariston Monica Bellucci e Sabrina Ferilli.