Al Bano: “Mi fermo, ma non mi ritiro. Non mi fidavo di Romina, mi sbagliavo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 giugno 2018 10:20 | Ultimo aggiornamento: 15 giugno 2018 10:20
al bano ansa

Al Bano: “Mi fermo, ma non mi ritiro. Non mi fidavo di Romina, mi sbagliavo”

ROMA – “Sono semplicemente cosciente del fatto che i segnali che il corpo mi ha mandato sono molto molto seri”, ha confessato Al Bano [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] a Matrix Chiambretti. “Devo fermarmi, capire a che punto sto, riassettare la macchina”.

Al contrario di quanto aveva annunciato, Al Bano non pensa al ritiro definitivo dalle scene. “Durerà un anno, cinque mesi, due anni, non lo so”, dice, “ma quando la mia macchina sarà perfetta come la conosco io, vai tranquillo perché senza cantare sto male, sarebbe una malattia”.

Durante la lunga intervista rilasciata a Piero Chiambretti, non sono potuti mancare riferimenti alla ritrovata armonia con Romina Power. Un sodalizio artistico ritrovato in Russia a distanza di quasi un ventennio, che in un primo momento non lo aveva affatto convinto: “Non mi fidavo per niente di Romina, guardavo l’avvenimento con sfiducia. Devo dire che mi sbagliavo”.

Sul continuo gossip che lo riguarda, Al Bano ha mostrato ancora una volta irritazione: “Non capisco il perché di tanto tanto interesse. Ti giuro che non mi piace, esserci va bene, ma tutte queste copertine sono troppo e il troppo stroppia”.

E sulle parole dolci che puntualmente giungono da Romina Power, la replica è stata chiara: “Sentimenti così forti sarebbe interessante saperli tenerli chiusi dentro. Questo è il mio pensiero, che però non corrisponde al pensiero di Romina. Ma è meglio che ci siano persone che parlino d’amore, piuttosto che esibire l’odio”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other