Amanda Lear: “Asia Argento trasgressiva? E allora Macron che a 15 anni è andato a letto con la prof?”

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 dicembre 2018 14:52 | Ultimo aggiornamento: 14 dicembre 2018 12:04
Asia Argento difesa da Amanda Lear

Amanda Lear: “Asia Argento trasgressiva? E allora Macron che a 15 anni è andato a letto con la prof?”

ROMA – Trasgressiva Asia Argento? Niente affatto. La pensa così Amanda Lear. Intervistata dalla Stampa, l’eccentrica showgirl, conduttrice e già musa di artisti come Salvador Dalì difende l’attrice romana, finita nel mirino delle critiche per essere stata accusata dall’attore americano Jimmy Bennett di averlo molestato quando lui aveva 17 anni.

“Trasgressiva perché è andata a letto con un minorenne, che fra l’ altro aveva quasi 18 anni? – ironizza la Lear – Emmanuel Macron a 15 anni ha fatto l’amore con la sua professoressa di quindici più grande di lui. Altro che Asia Argento”, ha detto riferendosi a Brigitte Trogneux, attuale prémière dame francese. 

Nell’intervista Amanda Lear ha parlato anche della protesta dei gilet gialli (“sono d’accordo con loro”), dei nuovi progetti e del suo libro Délires che, precisa, non è un’autobiografia: “Per carità. che presuntuosa la gente dello spettacolo che scrive della sua vita: mica siamo Madre Teresa o Angela Merkel. Certo, ho voluto racontare come una persona come me, che di suo non aveva tante doti, può fare una carriera così”.

Per Amanda Lear “la Francia è il Paese che amo di più. Ma l’italiano, come diceva Jean Cocteau, è un francese di buonumore. L’Italia attraversa un periodo difficile e non lo vive come la Francia, dove si scende in piazza e si taglia la testa al re, basta vedere i gilet gialli. Agli italiani piace divertirsi, mangiare bene. Sulla crisi ci fanno sopra una canzone, guardano Barbara D’Urso illuminata alla tv come la Madonna. E la festa è finita”.