Angelina Jolie e Brad Pitt in guerra per l’affidamento: raggiunto accordo ad interim sui figli

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 agosto 2018 16:06 | Ultimo aggiornamento: 24 agosto 2018 16:06
Angelina Jolie e Brad Pitt raggiungono accordo affidamento figli

Angelina Jolie e Brad Pitt in guerra per l’affidamento: raggiunto accordo ad interim sui figli

ROMA – Dopo una guerra senza esclusione dei colpi Angelina Jolie e Brad Pitt sembrano aver trovato un accordo per l’affidamento dei figli. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Le due star di Hollywood hanno stipulato un accordo ad interim per la custodia in attesa della firma definitiva che sancirà il loro divorzio.

Secondo fonti vicine alla coppia citate dai siti americani, Brad e Angelina avrebbero revocato l’udienza per l’affidamento dei sei figli, sia naturali che adottivi, che era prevista proprio in questi giorni. Una revoca dettata dal fatto che i due avrebbero raggiunto un accordo temporaneo.

Una via di “pace” per avviare le pratiche di un divorzio consensuale, su suggerimento dei loro stessi avvocati. I dettagli della temporanea tregua e dell’affidamento non sono ancora noti, ma l’ascia di guerra per un po’ almeno dovrebbe essere seppellita. Entrambi infatti sono molto attaccati ai sei figli Maddox di 17 anni, Pax di 14, Zahara di 13, Shiloh di 12 e i gemelli Vivienne e Knox di 10, e per il loro bene tenteranno di trovare un compromesso.