Michael Jackson, accuse da James Safechuck: “Mi molestò centinaia di volte”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Agosto 2014 19:16 | Ultimo aggiornamento: 6 Agosto 2014 19:17
Michael Jackson, accuse da James Safechuck: "Mi molestò centinaia di volte"

Michael Jackson, accuse da James Safechuck: “Mi molestò centinaia di volte”

LONDRA – Michael Jackson ancora accusato di molestie sessuali su minori…anche se è morto da 5 anni. Scrive L’Independent che James Safechuck, 36 anni, sostiene di essere stato vittima di molestie da parte del cantante. Il tutto sarebbe avvenuto durante le riprese di uno spot. L’epoca delle presunte molestie sarebbe la fine degli anni Ottanta, quando Jacko era al culmine della fama.

Ma la parte peggiore della storia la raccontano gli avvocati di Safechuck: stando al loro racconto, Michael Jackson avrebbe abusato del bambino, che allora aveva 10 anni, centinaia di volte. Non solo, i legali sostengono che il tutto avvenisse col consenso dei genitori di James, “plagiati” da Jackson.

Non si è fatta attendere la risposta dello staff legale della fondazione intestata a Michael Jackson: “Con ogni probabilità, la richiesta del signor Safechuck, presentata al solo scopo di ottenere denaro dagli eredi di Michael Jackson, verrà rigettata dalla corte prima ancora di venire discussa”.

E ancora: “Questa persona – aggiunge l’avvocato – ha presentato le sue accuse cinque anni dopo la morte di Jackson, oltre venti dopo i supposti abusi, e dopo aver dato testimonianza sotto giuramento di non essere mai stato bersaglio, da parte di chi accusa, di niente di inappropriato”.