Isis, ultimo video: donna lapidata da suo padre: “Ha tradito il marito”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Ottobre 2014 12:43 | Ultimo aggiornamento: 6 Marzo 2015 16:14
Isis, ultimo video: donna lapidata da suo padre: "Ha tradito il marito"

Isis, ultimo video: donna lapidata da suo padre: “Ha tradito il marito”

DAMASCO  – Una donna lapidata dal suo stesso padre. La sua colpa? Aver tradito il marito. Nell’eseguire la condanna l’uomo è stato aiutato da alcuni militanti dell’Isis. Gli stessi che hanno girato un video che documenta la lapidazione e nel filmato sostengono che si tratti di una condanna decisa in base alla Sharia, la legge coranica, per condannare il primo caso di zini (cioè relazione extraconiugale) nella zona di Raqqa, vicino a Hama, in Siria.

Nel filmato si vede il padre della donna che le dice: “Io non ti perdono. Forse Dio ti perdonerà, io no”. La donna, completamente avvolta in un burqa nero che lascia scoperto solo il volto e legata all’altezza di gambe e braccia, viene messa da uno degli jihadisti al centro di una piccola buca e poi il principale jihadista dice:

“Questo è un messaggio per tutti i musulmani. Non lasciate le vostre donne sole se non per il periodo legale stabilito. Non potete lasciarle sole per anni perché le donne vengono istigate dal diavolo”.

Poi il padre inizia a scagliare le pietre con violenza.