Porno razzista: attrici bianche “neri no grazie” perché…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Settembre 2015 0:24 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2015 0:24
Porno razzista: attrici bianche "neri no grazie" perché...

Porno razzista: attrici bianche “neri no grazie” perché…

LOS ANGELES – C’è un problema di razzismo anche nel mondo del porno. Infatti sono sempre più le attrici hard che rifiutano di girare film insieme a colleghi neri. Non si sa se appunto per un problema razziale oppure se perché sono notoriamente iperdotati.

Fatto sta che quello che per molte donne è un sogno (e per molte attrici porno un punto d’arrivo), ovvero la proverbiale “verga” di colore, per molte starlette di questo mondo è diventato un problema.

“Con chi devo recitare, uno di colore? Allora no, grazie”. A vedersi sbattere in faccia la porta a tante pretendenti è stato James Deen, leggendaria figura del porno negli Stati Uniti (un po’ l’equivalente di Rocco Siffredi oltreoceano).

E ha raccontato che mentre alcune si mascherano dietro un “sono da poco in questo mondo, non l’ho ancora fatto, vorrei aspettare un po’”, altre hanno detto a chiare lettere “No, grazie, preferirei un bianco”.

Eppure la commistione razziale (che nel porno ha un nome preciso, “Interracial“) è una delle categorie più cliccate sui siti specializzati. E non solo dagli uomini…