Sesso per pagare l’università: in Gb 1 studente su 20 lo fa. Soprattutto maschi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Marzo 2015 11:28 | Ultimo aggiornamento: 30 Marzo 2015 11:29
Sesso per pagare l'università: in Gb 1 studente su 20 lo fa. Soprattutto maschi

Sesso per pagare l’università: in Gb 1 studente su 20 lo fa. Soprattutto maschi

LONDRA – Più di cinque studenti (o studentessa) britannici su cento hanno venduto delle prestazioni sessuali per pagarsi l‘università. E uno su cinque ha considerato almeno una volta nella vita di farlo. E’ quanto rivela un sondaggio condotto dalla Swnasea University su quasi settemila studenti del Regno Unito. 

Non si pensi subito alle ragazze squillo: la ricerca ha scoperto che sono più propensi al sesso a pagamento gli studenti rispetto alle studentesse. Lo fanno per pagarsi gli studi e la casa ma anche per mantenere un certo tenore di vita. Quando però vengono a mancare le necessità, è per loro difficile abbandonare questa strada.

La dottoressa Tracey Sagar, autrice del sondaggio, ha spiegato al Guardian: 

“Adesso abbiamo la prova che gli studenti vengono ingaggiati nell’industria del sesso nel Regno Unito. La maggior parte di loro mantiene segreta questa attività a causa dello stigma sociale e per la paura di essere giudicati da familiari e amici. Dobbiamo ricordare che non tutti gli studenti che lavorano nell’industria del sesso sono al sicuro o si sentono al sicuro. E’ fondamentale che adesso le università si organizzino per capire meglio le necessità dei giovani che fanno queste attività e per aiutare questi studenti”.