Usa. Pentagono transgender. Presto in divisa 15mila militari trans

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 luglio 2015 14:27 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2015 16:48
Usa. Pentagono transgender. Presto in divisa 15mila militari trans

Chelsea Manning

ROMA – Sulla scorta dei diritti riconosciuti ai gay in Usa, il Pentagono ha aperto anche ai trans nell’esercito. Cadrà il divieto a tappe forzate soprattutto per riammettere in servizio i 15mila militari transgender riconosciuti. manca l’annuncio ufficiale che però sembra davvero prossimo secondo le indiscrezioni della Associated Press.

Sempre a giugno, poi, il presidente Barack Obama, ha invitato alla Casa Bianca un aviere transgender, Logan Ireland, in occasione di un ricevimento per il Lgbt Pride. A sua volta l’aviere era accompagnato dalla fidanzata, Laila Villanueva, una donna transgender caporale dell’esercito. “Ribadisco la visione del presidente – aveva detto in quell’occasione il portavoce Josh Earnest – ed è anche quella condivisa dal ministro della Difesa, e cioè che gli americani che sono qualificati per servire nelle Forze Armate devono essere messi in condizioni di farlo e meritano di essere trattati con dignità e rispetto”. (Tgcom.it)