Ucraina. Presidente tedesco annulla visita: protesta pro Timoshenko

Pubblicato il 26 Aprile 2012 8:57 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2012 10:11

BERLINO – Il presidente tedesco Joachim Gauck ha annullato una visita in Ucraina per protestare contro la mancata autorizzazione all'ex premier Julia Timoshenko, detenuta dall'agosto scorso, a farsi curare in Germania. Lo scrive la Süddeutsche Zeitung nell'edizione di domani.

Secondo il quotidiano, che cita fonti della presidenza, Gauck avrebbe dovuto partecipare a meta' maggio ad una riunione dei presidenti dell'Europa centrale a Yalta, ma ha fatto sapere all'ambasciata ucraina che non andra'.

Questa decisione, discussa con la cancelliera Angela Merkel, ''e' legata alla profonda preoccupazione del governo tedesco per la sorte dell'ex premier ucraina'', che ieri ha iniziato uno sciopero della fame per protestare contro le sue condizioni di detenzione.

Julia Timoshenko, 51 anni, soffre di problemi alla schiena e alcuni giorni fa e' stata visitata da due medici di una clinica di Berlino. La sua condanna a sette anni per abuso di potere viene vista dall'opposizione ucraina e dalla comunita internazionale come dettata da motivazioni politiche.