Alfano: “Intollerabili e gravissime le parole di Fini”

Pubblicato il 16 ottobre 2011 20:00 | Ultimo aggiornamento: 16 ottobre 2011 20:10

Angelino Alfano (Foto LaPresse)

ROMA, 16 OTT – ”Le ultime dichiarazioni del presidente della Camera (cioe’ della terza carica dello Stato) sono davvero gravissime e intollerabili”, scrive il segretario del Pdl in una nota.

”Non si era mai verificato nella storia della Repubblica – aggiunge – che una cosi’ alta funzione fosse piegata a scopi puramente elettorali e partitici. Cosi’ come non si era mai verificato che un presidente della Camera irridesse il partito e la maggioranza dell’Aula che presiede, definendola addirittura ‘caricatura’. E non si era neppure mai verificato che un presidente della Camera chiedesse le dimissioni del Capo del Governo e di suoi componenti”.

Per Alfano, ”il vulnus istituzionale era gia’ evidente”, ma ”ora siamo in presenza di una questione piu’ grave per il futuro delle istituzioni repubblicane, in quanto questo comportamento puo’ diventare un precedente che autorizza i futuri presidenti della Camera a emularlo. Di questo rischio – conclude il segretario del partito di Silvio Berlusconi – e’ bene che siano consapevoli sia l’attuale maggioranza che l’opposizione che dice di avere tanto a cuore le istituzioni”.