Arfio Marchini: “Se vince Civati, i panni si laveranno lavandoli…”

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 dicembre 2013 15:11 | Ultimo aggiornamento: 30 dicembre 2013 18:54
Arfio Marchini: "Se vince Civati, i panni si laveranno lavandoli..."

Pippo Civati (Foto Lapresse)

ROMA – La satira pungente di Arfio Marchini colpisce ancora. Alla vigilia delle primarie del Pd l’alter ego romanesco e canzonatorio dell’ex candidato sindaco Alfio Marchini, si è cimentato in uno spassoso decalogo di riflessioni sull’improbabile vittoria di Pippo Civati, in corsa per la segreteria del Partito Democratico dietro ai due maggiori contendenti, Gianni Cuperlo e Matteo Renzi.

Su Panorama, dove ormai è ospite fissa la sua rubrica “Roma ti amo”, Arfio spiega di aver preso spunto da un hashtag che da giorni imperversa in rete: #vincecivati. Civati, che dallo stesso settimanale è stato definito “spina nel web di Renzi”, è infatti molto popolare sui social network. E Arfio ha confezionato per lui una lista di demenziali ovvietà sotto il titolo anaforico “Se vince Civati…”. Il tutto partendo dalla lapalissiana consapevolezza che “se vince Civati perdono Renzi e Cuperlo. Ma non solo”.