Berlusconi: “Condono tombale ed edilizio subito. Littizzetto? Un boomerang”

Pubblicato il 8 Febbraio 2013 22:24 | Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio 2013 22:28
Berlusconi: "Condono tombale ed edilizio subito. Littizzetto? Un boomerang"

Silvio Berlusconi (foto Ansa)

ROMA – Il condono tombale ed edilizio da fare subito. A patto che gli italiani gli diano la maggioranza. E un attacco a Luciana Littizzetto, che ha “preparato un Sanremo contro il centrodestra” che sarà un Boomerang. Silvio Berlusconi sceglie Lucia Annunziata per rilanciare la promessa condono ed ospite di Leader su Rai Tre spiega:  ”Se gli elettori danno la maggioranza solo a me io faccio subito il condono tombale e edilizio”.

Ospite c’è il leader della Fiom Maurizio Landini che non gradisce ma Berlusconi ricorda di essere il primo contribuente italiano e rilancia: ”Il condono porta nelle casse dell’erario molti miliardi”.

Quindi il dibattito scivola subito sul tema Festival di Sanremo, di cui Berlusconi continua a chiedere lo spostamento. ”Teme un Sanremo di sinistra troppo politicizzato?” chiede la Annunziata.  ”Le voci che corrono sono queste – risponde Berlusconi –  essendoci la Littizetto avrebbe preparato tutto contro il centrodestra e in particolare contro di me ma non ho timori perché la reazione poi ci premia”.

Il problema, per il Cavaliere è un altro. Sanremo attirerà tutta l’attenzione, in qualche modo offuscando l’effetto rimonta. Per una lunga settimana, infatti, le elezioni rischiano di essere un pensiero “secondario” per gli italiani: ”Sanremo attirando a se’ tutto lo share tv con ascolti fantastici va spostato: gli interventi dei politici in concorrenza con Sanremo avranno pochissimo ascolto”.

Infine Berlusconi trova modo di ingaggiare un duello con Lucia Annunziata. L’occasione è un servizio trasmesso nella trasmissione a tema “elettori delusi” del Pdl. Berlusconi  non gradisce e commenta: ” Questi servizi non sono veritieri si fanno 100 interviste se ne prendono 15, quelle che sono in sintonia che l’idea che si vuole sviluppare”. Quindi una battuta: “Ma qualcuno a mio favore lo ha invitato? Sono solo contro tutti”.