Berlusconi scrive ai militanti Pdl: siate “Promotori della libertà”

Pubblicato il 25 Febbraio 2010 19:48 | Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2010 19:48

Berlusconi chiama alle armi militanti e sostenitori del Pdl, perché diventino tutti “Promotori della Libertà” ed entrino nell'”esercito del bene contro il male”. Invita i sostenitori del Pdl ad andare oltre la semplice iscrizione e scendendo in campo in vista del voto.

L’invito arriva attraverso una lettera che il premier invia a tutto il partito, dopo la presentazione di mercoledì 24  insieme a Michela Vittoria Brambilla al Tempio di Adriano.

«Da oggi – scrive Berlusconi – anche tu puoi dare, in prima persona, un contributo concreto e decisivo per il successo del nostro movimento, il Popolo della Libertà. Se condividi i nostri valori e i nostri programmi, se pensi che le nostre idee e le nostre realizzazioni vadano difese con entusiasmo e con passione, ora hai l’occasione giusta: diventa Promotore della Libertà e contribuisci alla creazione di un esercito di volontari per sostenere le nostre battaglie».

Il presidente ricorda “la scelta di campo” che attende gli elettori il 28 e il 29 marzo prossimi, quando saranno aperte le urne per le regionali. «Una scelta decisiva – avverte – per il futuro di 13 Regioni e dell’Italia. Sarà ancora una volta – afferma – una scelta tra il governo del fare e la sinistra delle chiacchiere, tra un governo che fa le riforme e risolve le emergenze e la sinistra che sa solo dire dei no, tra un governo che cerca di alimentare la fiducia e infondere ottimismo e una sinistra che sa spargere solo pessimismo ed autolesionismo, tra un governo che valorizza le risorse positive dell’Italia e un’opposizione che non si fa scrupolo di propagandare anche all’estero un’immagine negativa dell’Italia, tra un governo che viene rispettato nel mondo e un’opposizione anti-italiana e anti-nazionale».

A tutti i militanti Berlusconi, come nel video già su Youtube, rivolge un appello e una proposta. L’appello è “scendete in campo e, se siete già iscritti al Popolo della Libertà, impegnatevi per andare oltre la semplice iscrizione”. La proposta è quella di creare insieme “un’organizzazione dei paladini della libertà, una grande forza che farà del Popolo della Libertà il partito della gente tra la gente, un esercito dell’amore contro l’esercito dell’invidia sociale, della calunnia e dell’odio”.

“Ho chiesto a Michela Vittoria Brambilla – prosegue il presidente – di coordinare questa nuova attività e di coinvolgere e mobilitare il maggior numero di donne e di uomini che amano l’Italia e che vogliono promuovere e difendere la libertà”.

Nella lettera Berlusconi invita a visitare il sito www.promotoridellaliberta.it “per aderire subito alla proposta” ed esortare “amiche ed amici” a fare la stessa scelta. “Ti abbraccio forte – conclude il presidente – ti aspetto e ti auguro di riuscire a realizzare tutti i progetti e i sogni che porti nella mente e nel cuore”.