Bersani: “Pdl e Lega vogliono far saltare il banco delle riforme”

Pubblicato il 27 Giugno 2012 - 20:56 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – "Pdl e Lega non possono pensare di cambiare la Costituzione ripristinando la vecchia maggioranza. Il colpo di mano al Senato può significare soltanto la volontà di destabilizzare la situazione e far saltare il banco delle riforme. Se così, ciascuno dovrà prendersi le sue responsabilità davanti al Paese", dice il leader Pd Bersani.