Comunali Cagliari, Francesca Ghirra (Pd) chiede riconteggio: “80 voti per ballottaggio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Giugno 2019 - 15:06 OLTRE 6 MESI FA
Cagliari, Francesca Ghirra (Pd) chiede riconteggio voti per ballottaggio

Comunali Cagliari, Francesca Ghirra (Pd) chiede riconteggio: “80 voti per ballottaggio”

CAGLIARI – Le elezioni comunali a Cagliari hanno visto la vittoria del centrodestra col candidato Paolo Truzzu per appena 80 voti. Per questo motivo Francesca Ghirra, candidata del centrosinistra, ha chiesto il riconteggio dei voti. “Ci sono 80 voti per il ballottaggio, serve prudenza per valutare cosa succederà nei prossimi giorni: ci sono milletrecento schede nulle e oltre venti contestate”, ha dichiarato poco prima della conferenza stampa convocata dopo la sconfitta elettorale.

La Ghirra ha spiegato: “Ci siamo confrontati con i nostri legali, non escludiamo di controllare la situazione in sede amministrativa. Inviterei il nostro avversario alla prudenza. Chiederemo la verifica dei verbali”.

La candidata supportata dal Pd ha aggiunto: “Il clima non era l’ideale. Un vento di centrodestra sta soffiando non solo in Sardegna. Ma in questa campagna elettorale ci sono state delle anomalie: la notte prima delle elezioni si sono verificati tre roghi di spazzatura. Mai successa prima una cosa del genere. Sarebbe opportuno fare delle verifiche. Si è parlato molto di rifiuti e poco di altro”.

Possibile una coda: “Speriamo di arrivare a un secondo step,- il numero delle nulle è alto. Bisogna capire quale è stata l’intenzione degli elettori”. Prima sarà necessario il responso ufficiale della commissione elettorale. “Poi – ha detto – se la situazione dovessero rimanere immutata valuteremo l’eventuale ricorso al Tar sulle schede nulle”. Ghirra ha ringraziato candidati e attivisti e ha rivolto uno sguardo al passato: “Sono stati otto anni di buon governo”.  (Fonte Ansa)