Daniela Santanchè, in rosso sua concessionaria. Soccorso dall’ex Canio Mazzarro

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Luglio 2013 - 22:44 OLTRE 6 MESI FA
Santanchè, in rosso sua concessionaria. Soccorso dall'ex Canio Mazzarro

Santanchè, in rosso sua concessionaria. Soccorso dall’ex Canio Mazzarro

MILANO – E così la crisi andò a bussare anche alla porta della pasionaria del Pdl: Visibilia, la concessionaria di pubblicità di Daniela Santanchè si ritrova, infatti, con i conti un po’ traballanti. Ma niente paura, a salvare il mini impero della pitonessa è già accorso il suo ex compagno Canio Mazzarro, titolare della Bioera quotata in Borsa,  che ha annunciato l’acquisto per 900mila euro del 40% di Visibilia. Curioso intervento se si considera che i conti della Santanché sono finiti in rosso per il calo della raccolta pubblicitaria del Giornale dei Berlusconi diretto dal suo attuale compagno, Alessandro Sallusti

La raccolta pubblicitaria è stata scarsa come per tutte le altre testate e così i ricavi di Visibilia sono scesi da 26 a 21 milioni. A nulla è valsa la ristrutturazione a suon di tagli: giusto a tamponare le perdite rispetto ai 311mila euro di buco del 2011. E neppure è bastata la generosità delle banche:  l’azienda – dopo aver bruciato i 4 milioni di liquidità in cassa a fine 2011 – ha rinegoziato il suo debito trasformando parte dei fidi a breve termine in finanziamenti a lungo termine. I debiti netti sono saliti da 12 a 14 milioni.

Negli ultimi mesi Daniela Santanchè aveva pure tentato, senza successo, un’offerta per rilevare parte dei periodici messi in vendita da Rcs. E c’è di più perché i favori col suo ex Mazzarro sono reciproci: ad aprile la D1 Partecipazioni, portafogli personale della Pitonesa, ha staccato un assegno da 2,4 milioni proprio per rilevare il 14,6% di Bioera, società distributrice di prodotti di cosmesi e biologici, di cui è presidente. Da oggi quella stessa società controlla a sua volta un pezzo della Santanchè Spa.