Politica Italia

DelRio: “Sì al rimpasto se ci sarà un’agenda nuova”

DelRio: "Sì al rimpasto se ci sarà un'agenda nuova"

Graziano Delrio (LaPresse)

ROMA – “Il tema del rimpasto verrà affrontato se ci sarà un’agenda nuova”. Lo ha detto il ministro Graziano Delrio all’Intervista di Maria Latella su SkyTg24 che a proposito dei pasticci fatti dal governo, spiega che sono un “effetto della coabitazione”: 

“Dobbiamo fare autocritica in molte occasioni abbiamo dato l’impressione di non avere una direzione precisa, come nella discussione sulla casa. E’ stato il frutto di una difficoltà politica, di una coabitazione con Berlusconi che spingeva per certe soluzioni” mentre “molta parte del Pd aveva forti perplessità. Questo lusso non ce lo possiamo più permettere, è il momento di un cambio deciso di passo”.

Il ministro renziano per gli Affari regionali commenta anche della possibilità di vedere Mario Monti ministro dell’Economia, magari al posto di Saccomanni dopo il rimpasto di governo:

“Non lo so, ma di certo la competenza e professionalità di Monti non si discutono. Monti certamente ha fatto un lavoro importante di risanamento delle finanze italiane. Qualcuno può discutere di questo ma è indiscutibile che alcuni dei risultati di stabilizzazione finanziaria siano anche frutto della sua opera seria e della sua credibilità a livello internazionale. Questo Paese purtroppo ha poca memoria e tende a dimenticare rapidamente”.

“E’ una cosa che non fa parte delle mie competenze. Monti è stato criticato, anche io ho avuto da ridire su certe scelte, ma il Paese deve dargli atto di aver riportato a posto alcuni parametri che rendono l’Italia più solida e credibile. Non sono in grado né di escluderlo né di prevederlo ma non si può discutere della sua competenza e professionalità”.

To Top