Di Maio: “Italia pronta ad accogliere i turisti. No alle black list Ue”

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Maggio 2020 15:57 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2020 16:28
Di Maio: "Italia pronta ad accogliere i turisti. No alle black list Ue"

Di Maio (nella foto Ansa): “Italia pronta ad accogliere i turisti. No alle black list Ue”

ROMA  –  “Dal 3 giugno l’Italia ripartirà a 360 gradi. Ci si potrà muovere tra le regioni e siamo pronti ad accogliere in sicurezza cittadini europei che vogliono passare le loro ferie in Italia. Le nostre strutture sono pronte, preparate e all’avanguardia”: a dirlo è il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, rivolgendosi agli omologhi di alcuni Paesi Ue tra cui Germania e Austria in un vertice sui flussi turistici.

“E’ inammissibile che ci siano black list tra Paesi Ue. Se non cambiamo direzione, ci saranno serie ricadute economiche sul comparto turistico di tutti i Paesi europei, non solo dell’Italia”, ha aggiunto Di Maio.

“I corridoi turistici, tramite accordi bilaterali, sono contro lo spirito dell’Unione europea. Ci dobbiamo tutti impegnare a non favorire direttamente, né indirettamente tramite liste, degli sconsigli”, ha speigato l’ex capo politico M5s, rivolgendosi ai suoi omologhi di Germania, Austria, Croazia, Cipro, Grecia, Spagna, Portogallo e Slovenia in un vertice sui flussi turistici in Ue. 

“Noi ci impegniamo a fornire un report settimanale in più lingue dell’andamento epidemiologico” in Italia “regione per regione”, ha voluto rassicurare il ministro. (Fonte: Ansa)