Europee 2019, voti in assoluto rispetto a 2014 (Lega +7mln) e politiche 2018 (M5s -6mln)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Maggio 2019 11:45 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2019 13:14
Europee 2019, i voti persi e guadagnati in assoluto rispetto al 2014 e alle politiche 2018

Europee 2019, i voti persi e guadagnati in assoluto rispetto al 2014 e alle politiche 2018

ROMA – Sistemi e competizioni diverse, affluenza al voto oscillante (il 15% in meno rispetto alle politiche, per esempio): il gioco delle percentuali si presta a interpretazioni il più delle volte semplificate se non infondate. Meglio, ognuno farà le sue considerazioni, vedere quanti voti hanno perso o guadagnato in assoluto i partiti alle Europee 2019 nel confronto con la precedente tornata continentale e le elezioni politiche di due anni fa.

Europee 2014. A scrutinio quasi ultimato (61.449 sezioni su 61.576), variazione in voti assoluti rispetto alle Europee 2014 (fonte Youtrend):

Lega +7.451.000
PD -6.028.000
M5S -1.252.000
FI -2.266.000
FDI +717.000

Politiche 2018. A scrutinio quasi ultimato (61.449 sezioni su 61.576), variazione in voti assoluti rispetto alle Politiche 2018:

Lega +3.441.000
PD -121.000
M5S -6.189.000
FI -2.258.000
FDI +292.000