Immigrazione, Maroni: “La fase acuta dell’emergenza è finita”

Pubblicato il 14 Aprile 2011 12:54 | Ultimo aggiornamento: 14 Aprile 2011 12:54

ROMA – Il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, ufficializza la fine della fase più difficile dell’emergenza immigrazione dal Nordafrica sulle coste italiane e sull’isola di Lampedusa in particolare. Lo fa, però, nel giorno in cui i servizi segreti hanno riferito al Copasir il pericolo che arrivi presto in Italia un’ondata di 15mila migranti dalla Libia.

“La fase acuta, diciamo così, dell’emergenza, si è conclusa – dichiara il ministro rispondendo al Viminale a una domanda sull’eventuale apertura di altri centri di identificazione o tendopoli per gli arrivi di immigrati dal Nordafrica -. L’accordo con la Tunisia sta funzionando, tutti i giorni vengono fatti rimpatri di coloro che sono arrivati dopo il 5 aprile, stiamo potenziando il sistema di controllo e di pattugliamento delle coste”.