Impresentabili, oggi la lista definitiva. Renzi: “Nessuno di loro sarà eletto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Maggio 2015 13:52 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2015 13:52
Impresentabili, oggi la lista definitiva. Renzi: "Nessuno di loro sarà eletto"

Impresentabili, oggi la lista definitiva. Renzi: “Nessuno di loro sarà eletto”

ROMA – Matteo Renzi ne è convinto: “Nessuno degli impresentabili verrà eletto”. Lo dice, anzi lo scrive nella sua newsletter che arriva proprio nel giorno in cui, dalle 13, la commissione parlamentare è riunita per stabilire, una volta per tutte, chi siano questi candidati veri o presunti impresentabili.

Una prima riunione, tre giorni fa, ha prodotto un risultato striminzito: dopo tanto parlare (e scrivere) di nomi ne sono usciti appena quattro su un elenco che, a seconda delle stime dovrebbe arrivare ad avere tra le 13 e le 20 unità.

“Mai visto dibattito così autoreferenziale e lontano dalla realtà”, scrive ancora il premier. E in effetti che il tutto, con il passare dei giorni, sembra assomigliare sempre di più ad una pagliacciata BlitzQuotidiano lo ha scritto. Non perché i candidati in questione siano presentabili. La questione è altra: una legge che stabilisce i termini di legge per cui si può o non si può essere candidati c’è già. E non è chiaro sulla base di quali requisiti l’Antimafia possa applicare una seconda patente.

Secondo il ministro Maria Elena Boschi  la polemica sugli impresentabili “non aiuta a far sentire i cittadini più vicini alla politica e alla gestione del loro territorio”.  Intanto alcuni parlamentari protestano e chiedono che quei nomi non vengano pubblicati. E per chiederlo si sono rivolti al presidente del Senato Pietro Grasso che ha però liquidato la questione con un “non dipende da me”:

“La presidente di una commissione insieme all’ufficio di presidenza della commissione ha la piena disponibilità dei propri atti ed delle proprie azioni. Non rientra nei poteri del presidente di una delle Camere interferire su una commissione bicamerale”.