M5s, Marino Mastrangeli espulso: 88.8% sì, ma su poche migliaia

Pubblicato il 30 Aprile 2013 18:31 | Ultimo aggiornamento: 1 Maggio 2013 15:37

Marino Mastrangeli, fuori dal Movimento 5 Stelle

ROMA, 30 APR – Un plebiscito è un’altra cosa. Ma nel mondo di Beppe Grillo i numeri sono una variabile indipendente. E così sembra un plebiscito il fatto che  l’88,8% ,pari a 17.177 voti, ha votato per l’espulsione del senatore Movimento 5 Stelle Marino Mastrangeli. Lo annuncia sul suo blog Beppe Grillo diffondendo i risultati delle votazioni on-line sull’espulsione del senatore.

Su 48.292 aventi diritto al voto, si legge sul blog di Beppe Grillo, hanno votato in 19.341. L’espulsione di Mastrangeli, a seguito di diverse interviste rilasciate su Canale 5 alla trasmissione condotta da Barbara D’Urso, era stata proposta dal capogruppo al Senato Vito Crimi e approvata da tutto il gruppo.

La mozione era stata quindi sottoposta  alla ratifica del web che ha optato per l’espulsione.

Alla fine, dei milioni di elettori del M5s, solo 48 mila contano, stile Ursss. Se poi va alla conta di quanti hanno votato, solo uno su tre degli aventi diritto.